IL SERVIZIO EDUMEDIATECA PER STUDENTI, FAMIGLIE E EDUCATORI

IN COSA CONSISTE   •   COME È NATO   •   A CHI È RIVOLTO   •   COME SI OTTIENE   •   COSA SI OTTIENE DA   •   COME INSEGNARE CON
IL SERVIZIO EDUMEDIATECA PER FAMIGLIE, DOCENTI E ALTRI EDUCATORI

L’Edumediateca è un nuovo servizio, nato dai precedenti nostri servizi dedicati al mondo educational, con cui intendiamo contribuire a:
• far rinascere il piacere della lettura;
• valorizzare il patrimonio narrativo umanistico facendone apprezzare la bellezza alle nuove generazioni;
• offrire a educatori istituzionali e non, anzitutto alle famiglie, strumenti più adeguati per svolgere la loro attività didattica;
• introdurre educatori e loro allievi alla scoperta dei meccanismi universali della narrazione e composizione artistica;
• formare educatori e nuovi collaboratori, diretti e indiretti, per una grande impresa educativa volta a favorire la crescita delle nuove generazioni e a mantenere vivo il patrimonio narrativo umanistico;
• riportare i capolavori della narrazione artistica di ogni forma espressiva - a cominciare dai classici della narrazione per l’infanzia - a edizioni degne come quelle con cui furono ideati;
• sperimentare ed esemplificare un nuovo modo di pubblicazione e distribuzione digitale che possieda un reale valore aggiunto rispetto all’editoria analogica: quello di di trasformare opere narrative in innovativi sistemi di studio delle competenze autoriali racchiuse in esse; sistemi di studio e lettura reticolare che correlino tra loro una molteplicità di teorie scientifiche e di oggetti di studio, per esplicitare, attraverso studi analitici «multiprospettici» (diverse teorie applicate a un medesimo oggetto di studio, un medesimo oggetto di studio analizzato da diverse prospettive): tanto i principi di narrazione e composizione dei racconti presi in esame, quanto le correlazioni interne ed esterne ai racconti che possono essere riconosciute in base ai principi condivisi.
In questo senso indirettamente l'Edumediateca è anche un modo per aiutare l'editoria, mostrando, con l’esempio, come potrebbe svilupparsi finalmente in modo virtuoso l'editoria elettronica, anche soprattutto mirando al mercato educational.
Ma l’Edumediateca è anzitutto il servizio specifico che l'istituto ha elaborato in anni pensando a chiunque senta il bisogno di disporre di strumenti conoscitivi più potenti e più adeguati non solo per la propria istruzione e formazione ma anche e soprattutto per quella dei propri allievi.
Crediamo che in quanto genitori o insegnanti vi siate resi conto di come sia diventato difficile far amare ai vostri ragazzi la lettura e in particolare la lettura di opere che richiedono attenzione e impegno intellettivo. Il servizio Edumediateca nasce anche dalla riflessione che si legge sempre di meno, soprattutto opere che possiedano quella ricchezza qualitativa necessaria per la crescita dei loro lettori. Per questo l’Edumediateca è pensata anzitutto per favorire la lettura, per dare ai ragazzi dei buoni motivi per tornare a leggere, in particolare quei testi classici che con i loro insegnamenti, metodologici e morali, possono aiutarli a crescere.
Siamo ben consapevoli che le pseudo-soluzioni offerte da chi finge di preoccuparsi della crescita culturale vostra e dei vostri allievi consistono nel ridurre la proposta editoriale a «succedanei» di capolavori artistici, nobilitando con la pubblicità i prodotti senza qualità della cultura di massa o addirittura riducendo, adattando e riscrivendo (rivisitando e dissacrando) i capolavori artistici della nostra civiltà per renderli apparentemente più avvicinabili da coloro che non possiedono gli strumenti per comprenderli e apprezzarli. Sono le operazioni divulgative che sostituiscono alla consapevolezza dell’ignoranza l’illusione della conoscenza e trasformano magicamente le incapacità dei fruitori in nuovi tipi di capacità.
Noi vogliamo proporvi un modo di avvicinare i classici della narrazione che non li riduce ma piuttosto li riconduce alle unità narrative e alle regole di narrazione con cui sono fatti, per poterli fruire, non tutti insieme e senza tutta l’attrezzatura necessaria per affrontarli, ma una scena alla volta ed esplicitando i soli strumenti necessari per comprendere la parte presa in esame. E vogliamo farvi scoprire di cosa è fatto un capolavoro partendo da opere anche minori, che però già conoscete, che contengano almeno in una scena uno dei meccanismi che riconoscerete, meglio utilizzati nell’opera artistica presa in esame.
Attraverso l’Edumediateca abbiamo voluto creare per voi un ambiente virtuale dove potrete acquisire nuovi strumenti di studio mentre scoprirete nuovi oggetti di studio. L’Edumediateca offre infatti a voi a i vostri allievi oggetti preziosi e rari da fruire, insieme a strumenti adeguati per esplorarli, per riconoscere e apprezzare le qualità delle opere d’arte che vi propone di scoprire o riscoprire. È dunque un luogo per espandere le conoscenze e apprendere nuove competenze, un luogo dove grazie a sistemi di studio reticolari si possono contemporaneamente stimolare nuovi interessi e acquisire nuovi strumenti per coltivarli. Una delle novità dell'Edumediateca è per l'appunto la possibilità di disporre di un unico ambiente, di lettura e di studio, che, per fare un esempio, riunisce il manuale con il libro di lettura, il corso di narrazione con lo spettacolo da fruire.
L’Edumediateca è concepita anzitutto per introdurre voi educatori a risorse e strumenti più adatti per poter realizzare, insieme ai vostri allievi, esperienze interdisciplinari e reticolari di apprendimento molto articolate e coinvolgenti. Attraverso l’Edumediateca imparerete e insegnerete a ricavare, dalla rilettura e dallo studio dei classici immortali della narrazione, tutta quella ricchezza informativa, quel sapere che la scuola ancora insegna a compartimenti stagni, o di cui non si occupa e che quindi occorre andare a cercare altrove.
In ognuno dei grandi racconti a cui abbiamo deciso di dedicare un Sistema di Studio sono infatti racchiuse domande e risposte, conflitti morali, ideali umanistici, principi di funzionamento della mente umana, meccanismi alla base delle relazioni e dei conflitti sociali, e non ultimi quei principi universali di indagine scientifica e di narrazione artistica che ogni umanista deve conoscere e saper padroneggiare per poter studiare, creare, e insegnare arte con la scienza.
Noi vogliamo offrirvi la possibilità di imparare ad «estrarre» quegli insegnamenti anzitutto da quei capolavori della narrazione per l’infanzia pensati per accompagnare i lettori per tutta la loro vita. Così avrete modo di farli ricavare dai vostri stessi allievi, sotto la vostra guida, scoprendo ed esplorando insieme a loro le innumerevoli connessioni implicite, interne ed esterne, che diventano visibili solo una volta scoperti i meccanismi, condivisi, di cui sono fatti quei racconti. Una volta scoperti i «denominatori comuni» potrete riconoscere e inseguire - insieme ai vostri allievi - le correlazioni rese esplicite tra i racconti, compiendo appassionanti viaggi esplorativi tra di essi e nella mente di chi li ha creati.

 

L’Edumediateca è un nuovo servizio, nato dai precedenti nostri servizi dedicati al mondo educational, con cui intendiamo contribuire a:
• far rinascere il piacere della lettura,
• valorizzare il patrimonio narrativo umanistico facendone apprezzare la bellezza alle nuove generazioni,
• offrire a educatori istituzionali e non, anzitutto alle famiglie, strumenti più adeguati per svolgere la loro attività didattica,
• introdurre educatori e loro allievi alla scoperta dei meccanismi universali della narrazione e composizione artistica,
• formare educatori e nuovi collaboratori, diretti e indiretti, per una grande impresa educativa volta a favorire la crescita delle nuove generazioni e a mantenere vivo il patrimonio narrativo umanistico,
• riportare i capolavori della narrazione artistica di ogni forma espressiva - a cominciare dai classici della narrazione per l’infanzia - a edizioni degne come quelle con cui furono ideati,
• sperimentare ed esemplificare un nuovo modo di pubblicazione e distribuzione digitale che possieda un reale valore aggiunto rispetto all’editoria analogica: quello di di trasformare opere narrative in innovativi sistemi di studio delle competenze autoriali racchiuse in esse; sistemi di studio e lettura reticolare che correlino tra loro una molteplicità di teorie scientifiche e di oggetti di studio, per esplicitare, attraverso studi analitici «multiprospettici» (diverse teorie applicate a un medesimo oggetto di studio, un medesimo oggetto di studio analizzato da diverse prospettive): tanto i principi di narrazione e composizione dei racconti presi in esame, quanto le correlazioni interne ed esterne ai racconti che possono essere riconosciute in base ai principi condivisi.
In questo senso indirettamente l'Edumediateca è anche un modo per aiutare l'editoria, mostrando, con l’esempio, come potrebbe svilupparsi finalmente in modo virtuoso l'editoria elettronica, anche soprattutto mirando al mercato educational.
Ma l’Edumediateca è anzitutto il servizio specifico che l'istituto ha elaborato in anni pensando a chiunque senta il bisogno di disporre di strumenti conoscitivi più potenti e più adeguati non solo per la propria istruzione e formazione ma anche e soprattutto per quella dei propri allievi.
Crediamo che in quanto genitori o insegnanti vi siate resi conto di come sia diventato difficile far amare ai vostri ragazzi la lettura e in particolare la lettura di opere che richiedono attenzione e impegno intellettivo. Il servizio Edumediateca nasce anche dalla riflessione che si legge sempre di meno, soprattutto opere che possiedano quella ricchezza qualitativa necessaria per la crescita dei loro lettori. Per questo l’Edumediateca è pensata anzitutto per favorire la lettura, per dare ai ragazzi dei buoni motivi per tornare a leggere, in particolare quei testi classici che con i loro insegnamenti, metodologici e morali, possono aiutarli a crescere.
Siamo ben consapevoli che le pseudo-soluzioni offerte da chi finge di preoccuparsi della crescita culturale vostra e dei vostri allievi consistono nel ridurre la proposta editoriale a «succedanei» di capolavori artistici, nobilitando con la pubblicità i prodotti senza qualità della cultura di massa o addirittura riducendo, adattando e riscrivendo (rivisitando e dissacrando) i capolavori artistici della nostra civiltà per renderli apparentemente più avvicinabili da coloro che non possiedono gli strumenti per comprenderli e apprezzarli. Sono le operazioni divulgative che sostituiscono alla consapevolezza dell’ignoranza l’illusione della conoscenza e trasformano magicamente le incapacità dei fruitori in nuovi tipi di capacità.
Noi vogliamo proporvi un modo di avvicinare i classici della narrazione che non li riduce ma piuttosto li riconduce alle unità narrative e alle regole di narrazione con cui sono fatti, per poterli fruire, non tutti insieme e senza tutta l’attrezzatura necessaria per affrontarli, ma una scena alla volta ed esplicitando i soli strumenti necessari per comprendere la parte presa in esame. E vogliamo farvi scoprire di cosa è fatto un capolavoro partendo da opere anche minori, che però già conoscete, che contengano almeno in una scena uno dei meccanismi che riconoscerete, meglio utilizzati nell’opera artistica presa in esame.
Attraverso l’Edumediateca abbiamo voluto creare per voi un ambiente virtuale dove potrete acquisire nuovi strumenti di studio mentre scoprirete nuovi oggetti di studio. L’Edumediateca offre infatti a voi a i vostri allievi oggetti preziosi e rari da fruire, insieme a strumenti adeguati per esplorarli, per riconoscere e apprezzare le qualità delle opere d’arte che vi propone di scoprire o riscoprire. È dunque un luogo per espandere le conoscenze e apprendere nuove competenze, un luogo dove grazie a sistemi di studio reticolari si possono contemporaneamente stimolare nuovi interessi e acquisire nuovi strumenti per coltivarli. Una delle novità dell'Edumediateca è per l'appunto la possibilità di disporre di un unico ambiente, di lettura e di studio, che, per fare un esempio, riunisce il manuale con il libro di lettura, il corso di narrazione con lo spettacolo da fruire.
L’Edumediateca è concepita anzitutto per introdurre voi educatori a risorse e strumenti più adatti per poter realizzare, insieme ai vostri allievi, esperienze interdisciplinari e reticolari di apprendimento molto articolate e coinvolgenti. Attraverso l’Edumediateca imparerete e insegnerete a ricavare, dalla rilettura e dallo studio dei classici immortali della narrazione, tutta quella ricchezza informativa, quel sapere che la scuola ancora insegna a compartimenti stagni, o di cui non si occupa e che quindi occorre andare a cercare altrove.
In ognuno dei grandi racconti a cui abbiamo deciso di dedicare un Sistema di Studio sono infatti racchiuse domande e risposte, conflitti morali, ideali umanistici, principi di funzionamento della mente umana, meccanismi alla base delle relazioni e dei conflitti sociali, e non ultimi quei principi universali di indagine scientifica e di narrazione artistica che ogni umanista deve conoscere e saper padroneggiare per poter studiare, creare, e insegnare arte con la scienza.
Noi vogliamo offrirvi la possibilità di imparare ad «estrarre» quegli insegnamenti anzitutto da quei capolavori della narrazione per l’infanzia pensati per accompagnare i lettori per tutta la loro vita. Così avrete modo di farli ricavare dai vostri stessi allievi, sotto la vostra guida, scoprendo ed esplorando insieme a loro le innumerevoli connessioni implicite, interne ed esterne, che diventano visibili solo una volta scoperti i meccanismi, condivisi, di cui sono fatti quei racconti. Una volta scoperti i «denominatori comuni» potrete riconoscere e inseguire - insieme ai vostri allievi - le correlazioni rese esplicite tra i racconti, compiendo appassionanti viaggi esplorativi tra di essi e nella mente di chi li ha creati.